Workshop di Tango Nuevo Quando Nasce e Perché

Workshop di Tango Nuevo

Come Nasce e Perché

Sabato 14 Ottobre ore 15:00 – 16:30

Workshop di Tango Nuevo. Di Fabiana Fusaro.

Workshop intensivo di Tango Nuevo con Eduardo Moyano accompagnato da Fabiana Fusaro.

Data la confusione attorno a questo modo di ballare il Tango, la scuola Artetoiles diretta da Fabiana Fusaro organizzerà degli stage continuativi per far capire cosa si intende per Tango Nuevo e come si balla.

Che cos’è il Tango Nuevo?

Quando nasce, da chi e perché?

In questo articolo, diamo qualche breve cenno storico-culturale per capirne meglio la natura.

Sebastian Arce e Mariana Montes

Sebastian Arce e Mariana Montes

Workshop di Tango Nuevo

Innanzitutto distinguiamo la musica di Tango Nuevo, dallo stile “Tango Nuevo” che invece è un’evoluzione del modo di ballare il Tango Argentino.

Il primo a rompere la tradizione a livello prettamente musicale fu Astor Piazzolla negli anni sessanta e ancor più negli anni settanta quando nel 1974 venne registrato un brano che rivoluzionò il modo di comporre il Tango, parliamo di “Libertango”, dove per la prima volta vennero introdotti degli strumenti che non si usavano nell’orchestra per suonare il Tango Argentino, la cosiddetta “rivoluzione elettrica”.

Più tardi negli anni ‘90 alcuni gruppi musicali moderni introdussero strumenti elettrici, sintetizzatori e percussioni assieme a contaminazioni di altri stili musicali più vicini alle giovani generazioni. Nasce la musica da Tango senza orchestra, con base elettrica.

Gruppi come i Gotan Project, i Narcotango, gli Otros Aires, i Tanghetto, i Bajofondo, gli Electrocutango hanno portato il Tango nelle hitparade, nelle discoteche, negli spot televisivi e nei films – basti pensare alla famosa scena con Richard Gere e Jennifer Lopez in “Shall we dance” sulle note di “Santa Maria” dei Gotan Project.

Gustavo Naveira e Giselle Anne

Gustavo Naveira e Giselle Anne

Workshop di Tango Nuevo

Sempre negli anni ‘90 a Buenos Aires, da uno studio approfondito delle strutture e delle figure tipiche del Tango Argentino, si avverte l’esigenza di andare oltre alla tradizione per scoprire cosa può fare il corpo in base alle proprie possibilità.

Dai primissimi tanghi del novecento, il tango si è continuamente rinnovato, inserendo passi sempre nuovi e trasformandosi proprio grazie all’immaginazione.

Un gruppo di studiosi si è posto la semplice domanda “come potremmo fare altrimenti?”.

Così, pensando e provando altre soluzioni e inserendo nuovi elementi, si arriva alle decadi più vicine a noi e nasce un nuovo modo di ballare tango, il cosiddetto Tango Nuevo o Neo-Tango.

Fabian Salas e Lola Diaz

Fabian Salas e Lola Diaz

Workshop di Tango Nuevo

Questo gruppo di ricerca inizialmente fu rappresentato da Gustavo Naveira e Fabian Salas i quali studiarono al di là delle figure prestabilite, il motivo per cui alcune evoluzioni funzionavano nel corpo.

Studiarono e divisero i singoli movimenti del Tango Argentino, ne analizzarono le possibilità dinamiche, l’asse e il fuori asse, creando delle alterazioni in uno stile destrutturato che comprese anche la non frontalità uomo- donna, tipica invece del Tango Salon.

Nasce così uno stile molto fluido e morbido dove i ballerini ruotano continuamente uno attorno all’altro cambiando costantemente la loro posizione nello spazio e rispetto al centro della coppia, in uno stile naturale e semplice che perse man mano la rigidità tipica del Tango Argentino e ne influenzò successivamente il modo di ballare di tutti, anche nella didattica e nelle milonghe.

Massimo rappresentante del cosiddetto Tango Nuevo fu alla fine degli anni ‘90 Mariano Chico Frumboli famoso per le sue improvvisazioni.

Noto come “Chico” è considerato uno dei massimi esponenti degli ultimi 10 anni. Diventato famoso per la sua creatività e musicalità è un rappresentante delle nuove generazioni, anche lui a stretto contatto con Gustavo Naveira e Fabian Salas.

Da quel momento nacque uno stile diverso, con frequenti interruzioni della coppia e perdita dell’abbraccio, fuori asse e figure dinamiche nello spazio, in una continua ricerca delle possibili soluzioni di passi destrutturati e a volte decentrati o in contrapposizione dal centro verso fuori o da fuori verso il centro della coppia.

Frequenti sono i cambi di direzione e il movimento libero della gamba che non porta il peso e che si muove nello spazio sollevata dal pavimento.

Massima flessibilità dell’abbraccio spesso molto aperto e movimenti circolari continui, alla ricerca di figure spontanee spesso però fraintese in un modo di ballare non coerente con le coppie circostanti o con gli ambienti ristretti delle milonghe, in cui a discapito del rispetto dello spazio altrui ci si abbandona in virtuosismi che poco hanno a che fare con le ricerche plastiche dei primi studiosi.

Cito un grande tanguero, Osvaldo Natucci che in un articolo sul giornale “El Tanguero” dichiara: “Il rischio oggi però è che s’installi la confusione tra il tango sociale e il tango artistico nella pista, dove gli esibizionisti credono di ballare bene il tango nuevo e il tango fantasia o di scenario ballando ridicolamente in pista.”

Infine, nonostante il Tango Nuevo sia caratterizzato da uno stile scorrevole e agile, non è per nulla facile, al contrario, se non si è acquisita una padronanza del “tango classico” e del corpo nello spazio e nel gestire il proprio asse e l’equilibrio, difficilmente si ballerà bene il nuevo!

Per finire questo breve accenno al Tango Nuevo non si può non citare una delle coppie più longeve da un punto di vista artistico, con all’attivo ben 15 anni di carriera in comune: Sebastian Arce e Mariana Montes.

Mariano Chico Frumboli y Juana Sepulveda

Mariano Chico Frumboli y Juana Sepulveda

Workshop di Tango Nuevo

Hanno influenzato il modo di ballare di migliaia di persone!

Il loro Tango è visto come una danza e non come un ballo e quindi come qualcosa in continua evoluzione e che coinvolge sempre un numero maggiore di persone.

Rompono l’abraccio però non rompono mai la musicalità sono molto creativi coreograficamente, escono dallo schema del tango da scenario e rompono la linearità facendosi guidare dalla musica.  

Sebastian e Mariana hanno più di 1500 video pubblicati su youtube hanno visitato più di 150 città, ballato in una infinità di esibizioni, insegnato in una infinità di stages, raccolto applausi di fans entusiasti praticamente in tutti gli angoli della terra hanno prodotto spettacoli di tango, partecipato a cortometraggi e films, inventato le prime classi di tango on-line. Attualmente vivono a Mosca dove hanno aperto una loro scuola.

Sebastian Arce e Mariana Montes

Sebastian Arce e Mariana Montes

Workshop di Tango Nuevo

E per concludere vi invito a vedere uno dei pezzi coreografici più belli degli ultimi anni interpretato proprio dai fautori del primo cambiamento stilistico: Gustavo Naveira, Fabian Salas e Pablo Veron, considerato tra i più bravi ballerini al mondo, assieme alla regista del film cult “ Lezioni di Tango” Sally Potter datato 1997 proprio sulle note del brano più famoso al modo di Astor Piazzolla: Libertango.

Un passo a quattro meraviglioso per scelte coreografiche!

Tutto ciò che è ricerca può essere considerata una forma d’arte e di Tango contemporaneo.

Nel video del 2010 Fabiana Fusaro balla con una scarpa da punta classica e una da tango in un trio ispirato e per niente paragonabile alla pellicola di cui sopra.

Workshop intensivo di Tango Nuevo con Eduardo Moyano

 

Per tutti i livelli. Sabato 14 ottobre ore 15:00 – 16:30 presso associazione Artetoiles diretta da Fabiana Fusaro

Un’introduzione agli schemi tipici del Tango Nuevo o un approfondimento tecnico per chi lo balla.

Eduardo Moyano accompagnato da Fabiana Fusaro.
Si richiede almeno una conoscenza tecnica di Tango argentino di 6 mesi – 1 anno.

E’ gradita la prenotazione in coppia, si accettano per tempo le prenotazioni da single.

Costo: 15 euro a persona.

Prenotazioni al 339-7429160 Fabiana
Artetoiles presso IF Art Space
Via Nomentana, 1018 Roma

Articoli Correlati

Artetoiles Accademia di Tango Roma Marchio e Logo Invert

Iscriviti alla nostraNewsletter

Iscriviti per tenerti informato sulle ultime novità e offerte di Artétoiles Stelle Dell'Arte.

Ti sei iscritto con successo!

Pin It on Pinterest